keyboard_arrow_up

I’m dying up here: anticipazioni finale di stagione

Pubblicato il 28 Febbraio 2018 alle 16:52

da Alessia Lei

I’m dying up here: andrà in onda stasera, 28 febbraio, l’ultima puntata in prima Tv su Sky Atlantic. Vediamo le anticipazioni del finale di stagione.

I’m dying up here: anticipazioni finale di stagione

I’m dying up here, la serie tv di Sky Atlantic ambientata nella Los Angeles degli anni ’70, è arrivata al suo finale di stagione. Le anticipazioni di I’m dying up here riguardano ovviamente le ultime vicende del gruppo di aspiranti comici a cui ci siamo tanto affezionati.

L’ultima puntata, il finale di stagione che tutti aspettavamo, sarà la decima della serie dal titolo originale “Creative Indifferences” e andrà in onda stasera, 28 febbraio, in prima tv su Sky Alantic.

L’ultima volta abbiamo visto insieme cosa sarebbe accaduto nella puntata 8della serie, dunque vediamo ora insieme le anticipazioni del finale di stagione di I’m dying up here.

I’m dying up here: le anticipazioni del finale di stagione

Siamo quindi arrivati al finale di stagione della serie tv di Sky Atlantic I’m dying up here. Vediamo le anticipazioni dell’ultima puntata che vedrà un ultimo scontro fra Goldie e Teddy.

I comici a questo punto hanno decisamente deciso da che parte vogliono stare ed alcuni di loro hanno scelto di continuare il loro percorso con la produttrice. Goldie tuttavia deve riuscire a sistemare al più presto le cose e così contatta un suo amico del Tonight Show ed ottiene che Bill possa esibirsi al Carson.
Il comico però è ancora nel pieno delle emozioni, non essendo ancora riuscito a superare la notizia del suicidio del padre.

Intanto vediamo che Eddie, mentre prosegue il suo lavoro alla radio, non riesce affatto ad andare d’accordo con Kenny e decide quindi di troncare. In più la situazione si aggrava quando Ron finisce per fare uno scherzo che il conduttore digerisce molto male.
Alla fine invece la storia di Cassie che, dopo aver rifiutato di seguire Goldie, viene licenziata dallo show e realizza che la produttrice ha sempre avuto ragione. Nick invece si ritrova a dover compiacere in tutto e per tutto il suo nuovo agente e partecipare ad alcuni incontri diurni, ma alla fine si rende conto che è tutto inutile e decide di mollare.