keyboard_arrow_up

Breaking Bad film si farà: ecco cosa sappiamo finora

Pubblicato il 8 Novembre 2018 alle 09:34

da Ilaria Roncone

Il film film di Breaking Bad si farà, con le riprese che dovrebbero cominciare a metà novembre e terminare, presumibilmente, a febbraio 2019.

Breaking Bad film si farà: ecco cosa sappiamo finora

Dopo il finale di serie andato in onda nel 2013, ben cinque anni fa, e la serie tv Better Call Saul - spin-off e prequel di Breaking Bad - che va ancora in onda, arriva la conferma: il film di Braking Bad sarà girato a partire da novembre 2018 in New Mexico fino, presumibilmente, a febbraio 2019.

Vediamo insieme cosa sappiamo finora, dalla trama del film alla distribuzione, cercando anche di capire chi dei vecchi protagonisti ne farà parte. Ci sarà Walter White? La fine che ha fatto il suo personaggio la sappiamo, ma ci sono mille modi per far tornare sullo schermo qualcuno, a partire da flash back. Andiamo a scoprire le ultime news sul film di Breaking Bad.

Breaking Bad film: quello che sappiamo finora

Finora i dettagli sul film tratto dalla serie di Breaking Bad ancora scarseggiano, ma sappiamo che il progetto è in lavorazione e che una sceneggiatura c’è.
Hollywood Reporter ha comunicato che il creatore dello show, Vince Gilligan, starebbe lavorando a un film della durata di due ore che dovrebbe avere un preciso legame con la storia del professore di chimica che diventa un narcotrafficante che tutti noi conosciamo.
Cosa sappiamo finora della trama del film di Breaking Bad? Tra le varie speculazioni, sembrerebbe essere stato confermato che si tratterà di un sequel che prenderà il via subito dopo la fine degli eventi legati alla serie di Breaking Bad. Dovremmo così vedere Jesse Pinkman, interpretato da Aaron Paul, che scappa allo scopo di lasciarsi dietro la carneficina a cui abbiamo assistito nell’ultimo episodio.
Oltre al fatto che sta scrivendo il film di Breaking Bad, sappiamo anche che Vince Gilligan sarà uno dei produttori, ma ancora non sappiamo se lo dirigerà.
Del film, oltre al fatto che dovrebbe durare due ore, non è ancora stato chiarito se sarò fatto per il cinema o per la televisione; l’accordo Gilligan-Sony (che si è occupata di produrre la serie originale trasmessa su AMC negli USA) farebbe pensare a un prodotto fatto apposta per la televisione.
Tutto ciò che finora è trapelato sulla sinossi è una semplice frase: "La fuga di un uomo rapito e la sua ricerca di libertà". Sembra scontato ai fan, quindi, che Aaron Paul sia pronto a rivestire i panni di Jesse Pinkman (ruolo che gli è valso ben tre Emmy come Migliore Attore non Protagonista in una serie drammatica).
E per quanto riguarda Walter White? Abbiamo speranza di rivederlo in questo nuovo progetto legato a Breaking Bad?
Bryan Cranston, ospite al Dan Patrick Show, ha confermato tutto sul nuovo film, aggiungendo però che ancora non ha ricevuto una copia della sceneggiatura e che quindi non sa se Walter White farà parte della trama di questo film, e quindi lui del cast. Bryan si è però detto entusiasta della possibilità di tornare a interpretare Walter White, e se Vince Gilligan glielo dovesse chiedere risponderebbe “Assolutamente si!”.