keyboard_arrow_up

The 100: trailer, trama e data di uscita della quinta stagione

Pubblicato il 16 Gennaio 2018 alle 14:30

da Sara Tamisari

La quinta stagione di The 100 sta per arivare in Italia assieme a tante nuove sorprese: ecco le anticipazioni, la trama e la data di uscita.

The 100: trailer, trama e data di uscita della quinta stagione

Tra pochi mesi arriverà anche la quinta stagione di The 100, sicuramente tra le più attese dopo il catastrofico finale della quarta serie.
Per il momento conosciamo il trailer e il periodo durante il quale dovrebbe essere rilasciata la quinta stagione, per quanto riguarda la trama si sa ancora molto poco, ma si possono fare delle supposizioni.

Scopriamo insieme, allora, la trama, il trailer e la data di uscita della quinta stagione di The 100.

The 100: trailer e data di uscita della quinta stagione

La quinta stagione si farà aspettare ancora per parecchio tempo, ma già all’inizio di questo 2018 di può presupporre il periodo durante il quale verrà rilasciata la nuova serie di The 100, i nuovi episodi saranno 13 e sappiamo che riprese sono iniziate lo scorso agosto per terminare il prossimo 29 gennaio.

Per quanto riguarda la data di uscita, la quinta stagione di The 100 uscirà sicuramente all’inizio dell’autunno 2018, è molto probabile, quindi, che la vedremo per il prossimo settembre e che finirà durante i primi mesi del 2019.

Per quanto riguarda le voci che avevano allarmato i fan in quanto riportavano che la 5 sarebbe stata l’ultima stagione di The 100, la CW ha prontamente smentito tutto quanto. Non è ancora risaputo quante saranno in totale le stagioni di The 100, ma dato il successo che sta continuando a riscuotere, la quinta, non sarà sicuramente l’ultima.

Nel frattempo è stato rilasciato un primissimo trailer dove si può vedere l’inizio della quinta stagione di The 100.

The 100: trama della quinta stagione

Il finale della quarta stagione aveva lasciato tutti spiazzati, The 100 si era sempre distinto per la sua crudeltà per quanto riguarda il destino dei suoi protagonisti e per le facili morti che potevano colpire chiunque da un momento all’altro.

Questa volta era stata Clarke a essere in pericolo per prima, questo perché durante il finale della quarta stagione i continenti della terra stavano letteralmente prendendo fuoco e i superstiti si sono ritrovati divisi, chi in bunker e chi è tornato sui rimasugli di quella che una volta era stata l’Arca, grazie a Clarke che ha deciso di sacrificarsi e riattivare l’antenna, molte persone sono riuscite a sopravvivere.

Ed è proprio a questo punto che il finale della quarta stagione ha lasciato tutti spiazzati perché negli ultimi minuti eravamo stati spettatori di un flashforward ambientato ben 6 anni dopo quelle vicende in cui Clarke, accompagnata dalla piccola Madi, che ormai vede come una figlia, assiste all’atterraggio di una nave spaziale.
Crede inizialmente che si tratti di una nave alleata, ma si ricrede ben presto in quanto i suoi passeggeri sono del tutto sconosciuti e non bene intenzionati.

Proprio a questo punto dovrebbe ripartire la quinta stagione, durante il Comic-Con di San Diego i giovani attori hanno cercato di spiegare che cosa succederà. Il finale della quarta stagione è stata una ripresa della prima puntata della prima stagione in quanto si assiste nuovamente all’atterraggio di esseri umani sulla devastata e post-apocalittica terra.

In questo contesto si è provato a dare una spiegazione dei nuovi arrivati sulla terra, si tratterebbe, secondo molte supposizioni, di umani scampati alla guerra nucleare che però erano rimasti in uno stato criogeno e una volta risvegliati hanno deciso di ritornare a casa.

Troviamo quindi un nuovo villain che ancora non ha un nome, ma sappiamo essere interpretato da William Miller e sarà colui che darà del filo da torcere a Clarke e ai suoi compagni a causa dei suoi modi poco pacifici.